SAPIENZA TASSE 2015/16: PROCEDURA PER RITARDO ISEE

SAPIENZA TASSE 2015/16: PROCEDURA PER RITARDO ISEE

Per quest’anno accademico (2015/16) il limite fissato per il pagamento delle tasse universitarie, per gli anni successivi al primo, è venerdì 13 novembre.
Viste le numerose segnalazioni di studenti che stanno riscontrando ritardi con la comunicazione del valore ISEE segnaliamo la procedura che la Sapienza ha adottato per far fronte a questa problematica:

Dati richiesti

  • il codice del corso a cui ti vuoi immatricolare
  • il valore dell’Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) per i corsi di studio che lo prevedono, se vuoi richiedere una riduzione delle tasse di iscrizione

Chi non ha l’Isee pronto al momento dell’immatricolazione potrà pagare temporaneamente un diritto fisso di €400 + Tassa regionale di €140 + marca da bollo di €16.
Procedura:
– alla voce Esenzioni inserire “Nessuna esenzione” e poi “Isee non disponibile”
– alla voce Isee spuntare l’opzione “Non dichiaro”
Importante: l’Isee 2015 per il diritto allo studio universitario dovrà essere inserito su Infostud a partire dal 14 novembre ed entro il 30 dicembre 2015.
La mancata dichiarazione dell’Isee entro i termini indicati comporterà il pagamento della tassa massima.

Il conguaglio sarà effettuato sulla seconda rata. Eventuali somme pagate in eccesso servirannoa coprire le rate successive.

Nota: chi ha pagato il bollettino con il diritto fisso di €540 entro il 29 settembre 2015, dovrà portare la dichiarazione Isee in segreteria amministrativa perché il conguaglio dovrà essere effettuato a sportello.

Esenzione Borsista Adisu
Chi ha fatto domanda per la borsa di studio deve inserire l’esenzione Borsista, anche prima della pubblicazione della graduatoria. Il sistema rilascerà il bollettino con l’importo previsto per l’esenzione. Se dopo la pubblicazione della graduatoria definitiva non si risulterà vincitori o idonei, si dovrà andare in segreteria per integrare l’importo delle tasse.

Nota
chi è sia studente meritevole che aspirante borsista deve inserire l’esenzione Borsista Adisu: in seguito sarà possibile modificare il tipo di esenzione in segreteria.

Procedura nuovo infostud

Il sistema farà visualizzare due bollettini, uno con la sola prima rata, l’altro con prima e seconda rata insieme: lo studente potrà scegliere quale dei due pagare.
Se si sceglie di versare solo la prima rata, dopo il pagamento di quest’ultima il sistema produrrà solo il bollettino di seconda rata con scadenza nel mese di marzo.
Il pagamento dovrà essere effettuato presso una banca Unicredit (a sportello oppure on line)

Chi è iscritto ai corsi di area medica deve seguire le procedure per le vaccinazioni obbligatorie indicate sul bando.

By |2015-11-06T00:43:50+00:00novembre 6th, 2015|Articoli in evidenza, Cultura, Diritti, Info, Legalità, News, SIM Alert, SimSpecial|

About the Author:

Commenti su facebook

Leave A Comment