IL PROGRAMMA ELETTORALE
COSTRUITO INSIEME A VOI

Sapienza in Movimento: gli studenti prima di tutto.
L'Università necessita di essere vissuta in tutti i suoi aspetti e noi crediamo che alla tradizionale offerta formativa vadano affiancate altre attività. Per questo motivo vogliamo continuare ad offrirvi i nostri servizi finalizzati a migliorare la nostra Università, e vogliamo farlo in modo pratico e concreto, come avviene da piú 15 anni.


  • Adeguamento delle strutture (aule e laboratori) alle esigenze dei singoli corsi di impronta scientifico-tecnologica e umanistico-sociale.

  • Estensione della rete Wi-Fi e piú punti di accesso alla rete elettrica, nelle aule didattiche, nelle aule studio e in ogni area interna ed esterna all'Ateneo. (Installazione di colonnine di ricarica dei device con postazioni per lo studio).

  • Adattamento del sistema di gestione delle aule al fine di garantire la massima fruibilità delle stesse per le normali attività didattiche, superando i vincoli dipartimentali. Questa soluzione creerebbe nuovi spazi destinati allo studio e attenuerebbe il forte squilibrio numerico di aule e sale studio, vigente tra i diversi dipartimenti.

  • Aggiornamento costante dei siti di facoltà che consenta una consultazione semplificata di programmi, calendari degli appelli, orari di ricevimento e aule destinate agli insegnamenti. Date degli appelli d'esame all'inizio di ogni anno accademico.

  • Divulgazione regolare dell'elenco dei Rappresentanti degli studenti, del personale tecnico amministrativo con le relative mansioni e del personale docente.

  • Creazione di percorsi specifici di preparazione al mondo del lavoro, partendo dalla stesura del curriculum vitae, integrando corsi di formazione per la preparazione ai colloqui professionali, per giungere ad incontri mirati con aziende in career day tematici.

  • Valorizzazione dei corsi che preservano il patrimonio artistico, culturale, archeologico e naturalistico e che pongono in risalto le peculiarità del nostro territorio nazionale. Tutelare i corsi di laurea specifici e di rilevanza internazionale.

  • Apertura delle biblioteche oltre gli orari dipartimentali. Apertura dei poli bibliotecari principali anche nei week end. Creazione di un tesserino unico per l'accesso a tutte le biblioteche dell'Ateneo.

  • Ottimizzazione del servizio mensa e creazione dei punti di ristoro che, anche attraverso i pasti veicolati, tutelino gli studenti di tutte le sedi, con particolare attenzione a quelli delle sedi dislocate fuori dalla città universitaria.

  • Maggiore sicurezza e controllo. Accesso regolato e controllato in tutte le strutture Sapienza: nelle sedi di facoltà all'interno della città universitaria e in particolare nelle sedi dislocate.

  • Aumentare i posti alloggio per favorire il diritto allo studio e l'internazionalizzazione in entrata e in uscita. Collegamenti reali e continui con le residenze studentesche.

  • Creazione di uno Schedario di Residenza Temporanea col quale garantire agli iscritti la copertura sanitaria e l'ausilio per l'accesso al Contratto di Locazione per Studenti.

  • Rimodulazione della dichiarazione Isee (ed Isee redditi esteri) tramite incontri e tavoli di lavoro tra gli organi e gli enti di competenza.

  • Istituzione di un servizio navette che renda effettivamente fruibile alla totalità degli studenti le strutture della sede del CUS ROMA di Tor di Quinto.

  • Realizzazione di tracciati pedonali per gli studenti diversamente abili con accessi specifici per il raggiungimento dei servizi essenziali (bar, biblioteca, aule, laboratori ecc.)

  • Servizi mirati a migliorare la qualità della vita universitaria: book sharing, bike sharing, installazione di monitor e totem informativi, di colonnine di ricarica dei device elettronici portatili. Realizzazione di uno sportello oggetti smarriti.

  • Riforma del servizio di Counselling psicologico rivolto agli studenti rendendolo di facile accesso e affidandone la gestione alle strutture e alle competenze dell'Ateneo

  • Ampliare le attività formative previste per il conseguimento di CFU e gli esami a scelta.



Inviaci all'indirizzo sapienzainmovimento@gmail.com le tue proposte.

i candidati


Candidati al Consiglio di Amministrazione

LODISE ANTONIO


+39 389 985 1405

LOMBARDI ROSALBA


+39 334 374 7551

VELLUCCI ILARIA

Candidati al Senato Accademico

MOSCA FRANCESCO


+39 327 693 0470

PERGOLIZZI TIZIANO


+39 331 528 1650

BRITTI DARIO

ISMAIL FARAG BLAL MANUEL


+39 327 743 3447

FORTUNATO MARCO


+39 397 311 7600

BATTAGLIA MICHELA

PANAREO CLAUDIA


+39 327 531 5995

OLIVO ILARIA


+39 348 345 5184

Candidati al Comitato per lo Sviluppo dello Sport Universitario

DI MARTINO EMANUELA


+39 349 857 2830

SILVESTRI NICOLA


+39 320 878 1070

Candidati al Comitato Territoriale per l'Adisu Roma Uno

MARINO ANDREA


+39 392 011 1464

AUTIERO ANTONIO


+39 334 612 2852

MODALITÁ DI VOTO ELETTRONICO

L'elettore, munito di un valido documento di riconoscimento, potrá votare presso un qualsiasi seggio elettorale istituito dall'amministrazione, su tutto il territorio regionale

Presso il seggio verranno rilasciate le credenziali d'accesso al sistema di voto elettronico, con relativa postazione (PC)

L'elettore, una volta inseriti i dati di accesso (USERNAME e PASSWORD ), confermerá la propria identitá cliccando prima su OK e poi su CONFERMA E ACCETTO

Dopo l'identificazione, apparirá la prima schermata con l'elenco delle schede elettorali disponibili, cosí elencate:

  • Consiglio di Amministrazione dell'Universitá
  • Senato Accademico dell'Universitá
  • Comitato per lo sviluppo dello sport universitario
  • Comitato territoriale dell'ADISU Roma Uno
  • Assemblea di Facoltá

Seleziona la scheda elettorale e clicca

Seleziona Sapienza in Movimento e clicca

Seleziona il candidato (cognome e nome) e clicca

Per confermare il tuo voto clicca

Ripeti le stesse operazioni per tutte le schede elettorali disponibili

RICORDA DI PORTARE CON TE UN DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO

Free JavaScript from 
Rainbow Arch